Crea sito

Cinzia Pierangelini

Blog di una narratrice musicista
Stai navigando in ricette facili

variante della torta Nonna Clory

dicembre26

e siccome ho bisogno di dolcezza e in casa non ho più nulla, ho fatto questa torta,una variante della torta di nonna Clory…
ottima, direi! www.cucinainsimpatia.eu/viewtopic.php

pubblicato nella/e categoria/e ricette facili | 2 Commenti »

da venere in cucina

aprile7

i biscotti che proverò oggi

‘Avevo già osservato come in questo periodo mi senta affetta da una grave malattia: la biscottomania. Mangiare dei biscotti fatti in casa a colazione mi mette di buonumore e mi fa iniziare la giornata con una marcia in più. Voi che ne dite?
Questa volta ho preparato dei biscotti alle nocciole. La versione originale, già sperimentata varie volte, prevedeva che le nocciole fossero tritate grossolanamente, ma io ho provato a lasciarle intere. Inoltre ho sostituito un non ben identificato aroma di mandorla con qualche mandorla vera ed una parte di burro con un po’ di olio di semi dei cereali e frutti: a questo proposito, infatti, ho notato che nelle ricetta in cui è presente molto burro, il suo sapore rischia di sovrastare troppo tutti gli altri, ma la sua presenza è fondamentale per la dolcezza e la friabilità di certi impasti.
Ecco quindi la ricetta.
Per circa due teglie di biscotti servono:
170g di farina
60g di amido di frumento
125g di zucchero
1 presa di sale
1 uovo
100g di burro
25g di olio di cereali e frutti
un cucchiaino colmo di lievito o cremor tartaro
100g di nocciole sgusciate
30g di mandorle sgusciate

Mescolare farina, amido, zucchero, sale e lievito. Porre al centro l’uovo, l’olio ed il burro freddo a pezzettini ed impastare velocemente incorporando tutti gli ingredienti. Alla fine unire le mandorle e le nocciole.
Formare con l’impasto due "salamini" da far riposare in frigo almeno un’ora.
Tagliare i salamini in fette di circa mezzo centimetro e disporle ben distanziate (in cottura si allargano un po’) sulla teglia rivestita di cartaforno. Infornare per circa 15 minuti a 185° (col forno ventilato si possono cucinare le teglie contemporaneamente; cucinando una teglia alla volta i tempi di cottura si riducono leggermente). Lasciar raffreddare prima di metterli in una scatola di latta, dove si conserveranno per un tempo inversamente proporzionale alla vostra golosità!

pubblicato nella/e categoria/e ricette facili | 4 Commenti »

pistacchio

aprile3

stasera pasta al pesto di pistacchio!
Ingredienti (per 4 persone)
400 g di farfalle; 100 g di pistacchi di Bronte; 100 g di noci; olio d’oliva (q. b.); sale e pepe; un mazzetto di basilico; parmigiano (o altro formaggio a piacere); 300 g di ricotta fresca, un pizzico di noce moscata.

Frullate i pistacchi, le noci e il basilico, regolare di sale, pepe e olio, sino a quando il tutto sarà cremoso. Aggiungete il parmigiano e frullate finché anche quest’ultimo non sarà perfettamente amalgamato col tutto. Il pesto così ottenuto è pronto.  Poi, fate cuocere le farfalle in acqua salata e, contemporaneamente, amalgamate bene la ricotta fresca con 100 grammi di pesto al pistacchio, aggiungendo un pizzico di noce moscata.
Scolate le farfalle, lasciando un pò dell’acqua di cottura per ammorbidire, e mescolatele con il condimento. Servitele decorate con una spolverata di pistacchio tritato.

pubblicato nella/e categoria/e ricette facili | 3 Commenti »

stasera cena greca

settembre21

Chissà se le belle cose si ripetono a distanza di un anno… La cena dell’anno scorso, a casa di questo amico d’origine greca, è stata bellissima, in particolare la benedizione del cibo data in greco dalla madre del prete. Vi racconterò e spero anche di assaggiare una vera Mussakà.

Mussaka
Ingredienti (per 6 persone): 1 kg e mezzo di melanzane, 400 gr. carne macinata (meglio se mista), 300 gr di pomodori maturi, 1 tazza di olio, 2 cipolle, 1 foglia di alloro, 1 spicchio di aglio, olio x friggere, 70 gr di parmigiano, 1/2 l. besciamella, sale, pepe.
Preparazione: Lavare le melanzane, affettarle e metterle in acqua e sale per circa un’ora. Rosolare nell’olio, a fuoco moderato, la cipolla tritata. Aggiungere la carne macinata e continuare la cottura per circa 10 minuti. Unire il pomodoro, l’aglio, l’alloro, salare, pepare e lasciare cuocere x un’ora circa. Scolare e strizzare bene le melanzane, infarinarle (ma anche fritte senza farina vanno bene) e friggerle in olio caldo. In una teglia mettere uno strato di melanzane, salare e pepare, poi uno strato di carne macinata, un po’ di formaggio e continuare alternando gli strati. Ultimare con uno strato di besciamella. Cospargere di parmigiano e cuocere in forno fino a quando la besciamella non s’indurisce e indora..

pubblicato nella/e categoria/e Amici artisti, ricette facili | 6 Commenti »