Crea sito

Cinzia Pierangelini

Blog di una narratrice musicista
Stai navigando in non recensioni fatte da me

tamarri di Remo Bassini

gennaio24

 

Da quando mi interesso di scrittura ho sempre sentito dire che i racconti sono un genere che l’editoria non gradisce perché di difficile vendibilità; e mi sono sempre chiesta come mai, in un’epoca ‘di corsa’ come la nostra, uno scritto breve, da leggere sulla metro, nella pausa pranzo, in fila dal medico o bloccati nel traffico sia difficile da vendere. Sarà che amo leggere e scrivere racconti. Come non sorridere di piacere, dunque, per l’iniziativa coraggiosa di Francesco Giubilei (il più giovane editore italiano, credo). Di che parlo? Ma di Short Cuts delle Edizioni Historica, naturalmente! Volete saperne di più? Leggete qui: http://collanashortcuts.wordpress.com/

Scritti brevi, dunque. Brevissimi alcuni dei racconti di Bassini e folgoranti.  Racconti da pausa caffè, da fermata dell’autobus… insomma di quelli che amo portarmi dietro per leggere anche nei tempi morti, quasi soprattutto in quelli anzi. Per leggere con gusto e piacere. Sarà che a me Bassini piace e di lui ho letto tutto, ma proprio tutto, e prima che diventasse un nome noto. E di Bassini mi piace anche l’umanità, la stessa che l’ha spinto a pubblicare con un piccolissimo editore nonostante possa vantare case editrici ben più famose nel suo curriculum.

Tamarri, sette brevi storie di gente normale che diventa speciale: piccoli boss di quartiere, pendolari, suicidi… ognuno ci lancia uno sguardo indimenticabile, un sorriso. Lo stile è quello che mi è caro: piano, intimo, caldo con un’improvvisa virata che punta dritta al cuore.

Voglio chiudere questa mia non recensione con una frase del racconto Un tipo: alto, alto: ‘…Volevo dirle che lei ha reso più bella la mia gio-giornataaaa’.

Ecco, volevo dirlo anch’io.

www.ibs.it/libri/Bassini+Remo/libri.html

 

pubblicato nella/e categoria/e non recensioni fatte da me | 3 Commenti »