Crea sito

Cinzia Pierangelini

Blog di una narratrice musicista
Stai navigando in magica proffa

le cose belle della vita…

aprile1

Un’allieva che saltellando ti dice: Prof da grande voglio diventare come lei!
(Io spero meglio a essere sincera)

pubblicato nella/e categoria/e magica proffa | Nessun Commento »

mala tempora… di mala in mala

ottobre22

ho appena sentito Berlusconi difendere la Gelmini in tv e accusare la sinistra di demagogia e va be’, nessuna novità. Ma ho sentito anche che da oggi è antidemocratico occupare scuole e università per protesta. Da oggi è antidemocratico opporsi, dunque, pacificamente. E ho sentito che il ‘grande’ uomo ha dato disposizioni precise contro questa anti-democrazia. Disposizioni precise! Assisteremo a nuovi scontri? altri ragazzi morti e pestati? In nome della democrazia, oggi?

pubblicato nella/e categoria/e magica proffa | 4 Commenti »

Maristella

ottobre20

FAREPOESIA N.26 – Un numero interamente dedicato alla controriforma
Gelmini. In allegato (formato A4 da stampare e fotocopiare) una breve
raccolta di testi per stimolare qualche approfondimento e in video  un
filmato non-convenzionale per provocare il necessario risentimento.
Carmelo Bene, Stefano Benni, gli studenti di Barbiana di Don Milani,
J.J. Rousseau potrebbero bastare per far impallidire la nostra
ministra se solo avesse un filo di buoncuore … Nel video che trovate
su www.youtube.com/watch  la nostra
supermiss è trasfigurata nelle sembianze della sorellastra dei
fratelli Ramones e dunque eccovi un divertente (ma preoccupato)
GELMINI ROCK’N’ROLL HIGH SCHOOL! Da non perdere! E soprattutto da
diffondere (il video è facilmente linkabile dai vostri bolg  e/o
siti).

pubblicato nella/e categoria/e magica proffa | Nessun Commento »

scuola razzista?

ottobre15

ormai tutto è possibile!
sempre più delusa dal mio paese comincio anche a vergognarmi quando incontro gli stranieri…
http://www.gildavenezia.it/docs/Archivio/2008/ott2008/ultima_lega.htm
proporrei un esame ai leghisti… vediamo di quante classette ‘differenziate’ ci sarà bisogno poi…
_________________

pubblicato nella/e categoria/e magica proffa | 4 Commenti »

scuola ahi ahi

ottobre13

Scriviamo tutti insieme al Presidente della Repubblica!

Testo del messaggio da inviare al Presidente Napolitano.

Esimio Presidente della Repubblica, come docente/genitore e soprattutto cittadino italiano le chiedo di fermare lo smantellamento della scuola statale ad opera del Decreto Legge 137.
In fede …..

Arrow https://servizi.quirinale.it/webmail

pubblicato nella/e categoria/e magica proffa | 1 Commento »

leggete e moltiplicatevi!

ottobre9

coopofficina.splinder.com/post/18178093

pubblicato nella/e categoria/e Comunicazioni, magica proffa | Nessun Commento »

i miei polli

maggio22

se loro sono i miei Polli io sono la loro Proffa. Be’ i miei polli ieri hanno fatto proprio una bella figurina suonando a una rassegna musicale, in formazione orchestrale e senza direttore (cosa difficilina).
Andando all’appuntamento per la partenza (la rassegna era fuori città) ascoltavo la radio: droga e bullismo, cervelli bruciati… polli arrosto, insomma.
Ero contenta che ciò non toccasse a noi, forse illusa ché molti polli domani saranno al superiore e il nostro ‘lungimirante-colto-superiore’ paese ritiene che tre anni di musica su 18 di scuola bastino e avanzino (sic). Sono certa che molti polli rimarrebbero sani se continuassero a suonare e non finirebbero sulla graticola dell’economia. Ma è così… devo accontentarmi di ‘salvarli’ fino alla terza media, sperando che il buon influsso dell’arte tenga, nel ricordo, ancora qualche anno, il tempo di metterli fuori pericolo.
Guardavo i loro occhietti, ieri, che a ogni pausa s’alzavano a controllare lo sguardo della terribile proffa… che tenerezza. Polli non ve lo dirò mai, ma vi voglio bene.

pubblicato nella/e categoria/e magica proffa | 1 Commento »

cosè la musica

maggio1

La musica è un linguaggio che si usa per esprimere o trasmettere qualcosa…
Innanzi tutto la musica è un’arte. Con la musica possiamo esprimere qualsiasi emozione, qualsiasi sentimento…
La musica è il più bel linguaggio per esprimere le proprie emozioni attraverso le note, come un pittore attraverso un quadro riesce ad emozionarti con varie sfumature di colore, il compositore lo fa con varie note…
La musica è l’arte dei suoni che esprime: sentimenti, gioie e dolori…
La musica è un linguaggio, è l’unione di suoni…
Le note sono sette è sono…
La musica e un brano…
Innanzi tutto le prime cose da sapere sono saper scrivere le note e saperle leggere…
La musica è l’arte dei suo…
La musica viene scritta attraverso le note che sono un mezzo per suonare…
La musica e qualcosa che ti fa sentire allegro quando ti senti triste

Ognuna delle frasi riportate sopra è l’incipit di un tema sulla musica che ho lasciato ai miei allievi di prima e seconda media. Il titolo giocoso era, più o meno, Parla della musica a un amico marziano; serviva a verificare se dopo uno o due anni ero riuscita  a permettere ai ragazzi di comporre un qualche metodo individuale per catalogare tutte le noiose informazioni attinenti al solfeggio. (suonare è divertente, solfeggiare etc. di meno, quasi sempre). Il risultato è stato spesso sorprendente: più o meno c’erano nozioni e concetti (a volte meno che più, a volte decisamente più) ma la forma italiana… brrr: alcuni testi sembravano scritti da… marziani!
Un paio di es.?Le note sono sette è sono do re etc. queste note si scrivono in foglio chiamato pentagrama che è composto da 5 righi una volta ne esistevano di più ma erano troppo grandi che si è deciso di mettere 5, ogni brano a un suo tempo che sono occupati da una nota è sono una semibreve etc.
Oppure: La musica senza la chiave di violino il brano non si può fare etc. Il do quando lo fai si sente grosso è tutti le note si sentono normali etc.

Un lampo di genio di un’allieva, però, mi ha trasmesso un po’ di speranza; ha scritto: Le alterazioni le possiamo trovare doppie (n tal caso faranno il loro dovere doppiamente). Il neretto è mio, la frase tra parentesi, che trovo bellissima, di Sandra, invece.

pubblicato nella/e categoria/e magica proffa | 9 Commenti »

magica proffa e la lettura

marzo1

eccomi, eccomi proffa nel mondo dei difficili! Son d’accordo con Alessandra e quando parlo ai miei ragazzi conto fino a 10 se sento salirmi in bocca le parole di ‘mio padre’. Dobbiamo combattere questa voglia di denigrare i giovani, l’hanno già fatto a noi e il risultato non è stato granché… Evil or Very Mad L’esempio è l’unica cosa che conta. Ieri ho chiesto (alle prove d’orchestra, badate bene) ‘Ma voi vi annoiate mai?’, coro di ‘Sììì’ e avete mai provato a sfogliare un libro quando non sapete che fare?, mugugni, ma anche qualche ‘sì ‘ derelitto. Sto parlando di giovani dai 12 ai 14 eh, attenzione. domando ‘Ma che libri leggete?’ ‘quelli che ci sono a casa, a me mamma mi compra tutto Potter’.
Mamma? chiedo, non sei mai andato in libreria?
no.
Nessuno è mai andato in libreria!
ora, considerato che insegno in una scuola a rischio, in zona periferica dove le librerie puoi solo immaginarle, chi avrebbe dovuto portarli in libreria? a farsi chiamare da un libro?
i vecchi, i genitori, quelli come noi che sputano su di loro chiamandoli piatti e sciatti e vuoti, quelli come noi, incapaci di suggerire un sogno, un anelito, qualcosa di diverso da playstation e pc e video che, noi!!!, gli abbiamo messo in mano. Evil or Very Mad E non parliamo degli insegnanti, per piacere, ci saranno le eccezioni ma la maggior parte si fa un culo così, perdendo voce e salute per aprire un po’ la mente dei ragazzi, per sostituire l’immaginazione personale a quella preconfezionata dai video. Bisogna cercare di smetterla di demandare l’educazione a qualcun altro. Mi chiedo quanti di quelli che condannano la scuola abbiano una pallida idea di ciò che l’insegnante trova (nell’allievo e nel genitore, ahimè). Quanti hanno visto docenti piangere… perché arrivati al limite?! Impotenti. Da noi si chiama la polizia una volta a settimana, una volta a settimana… ché sono anche pericolosi fisicamente: picchiano, distruggono i locali.
La nosta ‘mitica’ gioventù ha prodotto questo, bisogna accettarlo, prendersene le responsabilità e a questi ragazzi voler bene, offrire spunti, possibilità. in fondo quasi tutti hanno un Potter a casa, che vuol dire? vuol dire che quando qualcuno offre loro, davvero, un libro la curiosità li stimola a provare. se ‘tre metri sopra il cielo’ li ha conquistati… è meglio di niente, hanno letto, hanno cercato… credo che se l’autore fosse onesto adesso dovrebbe continuare a irretirli (nel senso buono) spingendoli alla conquista di altro e altrove. Di sogni.

p.s. da una discussione sul forum WMI
pp.ss. oggi nella mia scuola hanno rubato , be’ andiamo meglio: due anni fa l’avevano incendiata!

pubblicato nella/e categoria/e magica proffa | 28 Commenti »

allievi disperati

ottobre23

A.  è un ottimo elemento: vivace, musicale, polemico quanto basta…

Ieri ,lezione di schifo… neanche una nota al suo posto.Ingoio ingoio maalla fine la terribile proffa viene fuori con occhi di bragia e zanne affilate.

-Non hai studiato?

-…

– Hai problemi?

– N… no… è che che…

-Dimmi, è che?

– No,niente

Perdo la pazienza, insisto duramente

– Guarda che puoi dirmelo: non muoio.

– No, professoressa: muoio io!

 E qui Giobbe mi ha aiutato e ho recuperato la calma, perché questa risposta era strana davvero.

E siccome son diventata dolce e dolce non lo sono mai (non ho mai capito perché i ragazzi mi vogliono bene: sono piuttosto severa) A., tentando di parlare, è esploso in un pianto dirotto. Ora, quando vedo piangere i maschietti, sapendo come ci tengano a essere dei duri, io non so più dove mettere le mani… e A. , appunto, singhiozzava… disperato.

– Mi hanno avvelenato i cani

ha balbettato nel pianto.

– quattro cani…è tornata solo quella babba ché gli altri non l’avranno fatta mangiare e si è salvata.

Il pianto diventa rabbia, profonda,di quelle che lasceranno il segno.

– Bastardi!!!

diciamo insieme.

pubblicato nella/e categoria/e magica proffa | 5 Commenti »
« Older Entries