Crea sito

Cinzia Pierangelini

Blog di una narratrice musicista

a silvio

marzo12
caro silvio (come t’invito un genio in città)
dico caro perché così si usa cominciare le lettere, dico caro perché caro mi costi… di salute e serenità. Dicevo ‘Caro Silvio che ci vuoi fare il ponte a noi messinesi, perché non vieni a trovarci? Intendo ora, oggi per es. Fai un giro in città con noi. Che so: mi accompagni a scuola, per dire, in questa bella mattinata di pioggia e grandine che preclude i motorini. Vorrei averti accanto, te che da buon milanese corri e corri e in un’ora fai quello che qui, noi pigroni, facciamo in 2 giorni. Vieni a vedere la nostra bella città con due strade e uno, dico un solo svincolo autostradale chiuso in cosa si è trasformata! Ma attento a non sentirti male…non c’è corsia di preferenza per le ambulanze, dovresti soffrire seduto accanto a me nel traffico, be’ traffico… fermo più che altro e sperare solo che non sia una cosa grave ché se no ti tocca morire sul sedile e dio ce ne scampi!Cosa fai tu in un’ora a Milano? Qui in un’ora facciamo 300 metri attualmente ma se si scorre anche 3 km! To’… 3 km, più o meno quello che ci vuole a passare lo stretto senza ponte! che casualità! La nave ci mette circa mezz’ora, troppo mio dio! troppissimo! Un ponte ci vuole! Ma adesso quello che volevo dirti era: oltre al ponte sul mare non è che ci fai anche un ponte sulla città? Giusto per andare a lavoro, a prendere i bimbi a scuola, a fare la spesa… cose utili, mica ti chiedo il superfluo. No perché io abito a messina nord e qui non ci sono svincoli né chiusi né aperti e allora ieri per tornare a casa e fare circa 10 km ci ho messo 2 ore e mezzo, ma non era l’ora di punta eh! Sì, vorrei averti qui, mostrarti tutto: le uniche due strade, nessuno svincolo,masse di automobili ferme per ore,le ambulanze che gridano l’urgenza incastrate nel traffico, il callo sotto il piede della frizione… Oh, a proposito, ho un’idea per lo smog: dato che qui si cammina a passo d’uomo non è che ci fornisci delle automobiline a pedali che così facciamo un po’ di moto invece di sprecare benzina e avvelenare l’aria?In fondo ci permetterebbe di gustare il panorama… magari i bei piloni nuovi fiammanti accatastati sulle rive dello stretto. Che te ne pare? Se vieni potremmo parlare del futuro, potresti spiegarmi, per es., quando comincerete a distruggere le uniche due strade come faremo ad andare…ovunque. Sono sicura, caro silvio, che tu hai già una soluzione! Come dici? stiamo a casa ché c’è la tv? Lo sapevo, che geniaccio!trovi sempre la risposta a ogni problema. Va be’ ora vado, son già le 10 e alle due devo prendere servizio… Ciao, caro silvio.
pubblicato nella/e categoria/e messina triste
2 Commenti to

“a silvio”

  1. Avatar marzo 12th, 2009 alle 22:20 Soriana ha detto:

    Navigando…

    [..] Circolo Pasolini Il primato di Pavia Italiano per stranieri Medici non spie Cinzia Pierangelini ha scritto a… Silvio Passator Cortese La Carlucci vuole rivoluzionare Internet… Laura & Lory Calamità naturali Dany Berlusc [..]


  2. Avatar marzo 13th, 2009 alle 06:52 RenzoMontagnoli ha detto:

    Comunicato del 13 marzo 2009

    [..] [..]


You must be logged in to post a comment.