Crea sito

Cinzia Pierangelini

Blog di una narratrice musicista

un altro giorno

dicembre29

ed ecco un altro giorno: gli operai cantano in balcone, cantano ‘Ti a-moo e chiedo per-do-noo’  e cantano ‘e non ci lasceremoo maiii’ e quando esco cantano ‘Sciampagnnnn per brindare a un incontroooo’. Il cane abbaia come impazzito e la casa giace nel buio di persiane abbassate ormai da mesi… Un altro giorno, di polvere e canti e abbai. Le piante muoiono in salone e il mare è sparito dietro i tendoni verdi dei lavori. Un altro giorno… Wow!

pubblicato nella/e categoria/e Senza categoria

You must be logged in to post a comment.