Crea sito

Cinzia Pierangelini

Blog di una narratrice musicista

invidio gli States

novembre5

Come vorrei essere lì, uno di loro, felici per la vittoria, sereni e fiduciosi nel loro presidente. Covare la certezza di avere ben votato e riposare la mente in questa certezza. Non come qui. E che bei discorsi si sono fatti i due avversari, che nobiltà… non come quei balordi dei nostri politici che sembrano gallinacci in rissa per un chicco di mais. Come vorrei essere americana oggi…

pubblicato nella/e categoria/e pensieri alieni
2 Commenti to

“invidio gli States”

  1. Avatar novembre 6th, 2008 alle 22:18 Menzinger ha detto:

    No sono certo perfetti questi americani e nonostante l’ottimismo di questo momento le Borse continunano ad an dar male, segno che l’ottimismo ha delle tare, ma hai ragione: essere come loro forse sarebbe meglio. Ma perché non ci sforziamo per migliorare in civiltà e moralità?


  2. Avatar novembre 7th, 2008 alle 09:15 cochina63 ha detto:

    Sai, ero sicura che con Obama le borse sarebbero andate male… e temo che gli sparino anche,non fa certo gli interessi degli attuali ricchi. Per il resto ci si sforza… ma con ‘sto presidente nostro faremo sempre la figura dei ridicoli…


You must be logged in to post a comment.