Crea sito

Cinzia Pierangelini

Blog di una narratrice musicista

esame di coscienza e blog

aprile26

cinque minuti prima di ricominciare a scrivere il romanzo. Mi faccio un esame di coscienza, diversi esami: mentre leggo Diario di scuola di Pennac mi chiedo se sono davvero un’insegnante attenta e generosa e scopro che a volte no. Di rado, certo, ma a volte  non lo sono e questi ‘a volte’ mi bastano! mentre sgrido mia figlia mi chiedo se sono capace di fare il genitore e qui le cose vanno peggio: mica tanto… ancora devo imparare a fare la figlia, figuriamoci. Apro il mio blog silenzioso e anche qui: dolenti note. Uno sciopero? Nessuno mi vuole più parlare? Di certo è colpa mia! Non può essere colpa dei miei amici (ex amici? sic), molti, troppi sono persone squisite, delicate, generose. Dunque è senz’altro colpa mia. Del mio carattere? della mia mancanza di tempo? Di qualcosa che emana dalle mie parole o dai miei silenzi di cui non sono troppo consapevole? Magari invece non è nulla, mi dico. Ma l’imbarazzo rimane e gli inutili esami di coscienza, anche. Chissà per quale sortilegio mi sento sempre in debito, in torto… O forse è la mia estrema salvezza, questa? Sì, perché ‘la tentazione del deserto’ io ce l’ho e devo sfuggirla a tutti i costi.
Un ultimo dubbio e chiudo: sono forse una brutta persona, io?

pubblicato nella/e categoria/e Parole in regalo
6 Commenti to

“esame di coscienza e blog”

  1. Avatar aprile 26th, 2008 alle 18:06 julka75 ha detto:

    Mai pensato che potrebbe essere colpa della primavera? Siamo tutti un po’ stanchi…


  2. Avatar aprile 26th, 2008 alle 18:13 cochina63 ha detto:

    dici? sarebbe bello e confortante!


  3. Avatar aprile 27th, 2008 alle 08:54 tristantzara ha detto:

    …la tua caponata è squisita cochina bella. Se ricevi pochi commenti forse dipende come dice julka dalla primavera. Un allentamento scorto anche in altri accampamenti virtuali e virtuosi. Magari prova ad interagire di più ancora. buona domenica.


  4. Avatar aprile 27th, 2008 alle 11:19 cochina63 ha detto:

    tristan adesso devi provare anche la mussaka! e poi mi dici!

    p.s.virtuoso mi piacque assai…


  5. Avatar aprile 27th, 2008 alle 17:23 utente anonimo ha detto:

    Ciao Cinzia, ho trovato il tuo commento da me. No, non ci sono stato da Sollima. Ero più vicino alle tue zone fino a un paio di ore fa che alle mie, da ben tre giorni: tre giorni di mare, incubi (ne parlerò da me, credo, prima o poi) e un po’, ma giusto un po’, di relax.

    Ciao carissima, e continua a tenerlo questo blog che, anche se silenzioso, passo sempre a leggerlo, quotidianamente (sono piuttosto i tuoi aggiornamenti a non essere più quotidiani :)) un bacione


  6. Avatar aprile 28th, 2008 alle 17:18 cochina63 ha detto:

    che ti sei perso… un concerto strepitoso e in un teatro bellissimo anche!


You must be logged in to post a comment.