Crea sito

Cinzia Pierangelini

Blog di una narratrice musicista

annozero-DeMagistris Borsellino Alfano

ottobre5

ho visto stasera la puntata di ieri (non c’ero) e sono ancora un po’ sconvolta… altro che romanzi! e Sciascia? sempre attualissimo.

Guardo tutti quei ragazzi che credono e spero continuino così. E i giudici soli… come il ‘piccolo giudice’ di ‘porte aperte’ sciasciano, mi chiedo se cambierà mai qualcosa davvero… ricordo un tempo in cui anche io ho creduto, mi pare lontano lontano e però la rabbia che provo mi piace, non è invecchiata. E ho guardato Sonia Alfano (acci… cara non ci si becca al tel!) che adesso è una donna e pensato  davvero a quanto deve aver sofferto e a quanto soffra ancora per tutto questo…

 e poi leggo da Grillo quella storia ridicola dei nazisti sul suo blog e mi scapperebbe da ridere se non fossi assai triste… (che poi, quel giornalistino lì… perché non fa un giretto sui video di youtube e si legge un po’ di commenti…)

Insomma non c’è da stare allegri, anzi c’è da stare attenti ,io dico. Sono tempi bui…

 

se ne parla anche qui: http://lucaintona.wordpress.com/ e da Grillo ovviamente

 

e chi volesse sentir parlare De Magistris non ha che da cercarlo su youtube

pubblicato nella/e categoria/e vergogne
23 Commenti to

“annozero-DeMagistris Borsellino Alfano”

  1. Avatar ottobre 5th, 2007 alle 21:55 cochina63 ha detto:

    piuttosto sconvolta dal tepore di certi post e dall’interesse suscitato in alcuni commenti (nullo). Eh che bellezza…! Davvero assurdo!


  2. Avatar ottobre 5th, 2007 alle 22:09 cochina63 ha detto:

    e cmq devo dire che l’andamento di certi post che dicono senza dire, senza esporsi, anzi senza manco porsi mi ha stancato… Forse davvero la vita è solo fuori, lontano dal monitor…


  3. Avatar ottobre 6th, 2007 alle 08:49 lucaintona ha detto:

    Cinzia molti post che scriviamo restano spesso senza commenti. Le cause possono essere diverse, chiaramente. Tra queste, c’è il fatto che a volte il commentatore non sa cosa scrivere. Approfondire davvero le dinamiche di questo nostro sud è cosa che non si può fare in un commento. Né servirebbe a molto. Una trasmissione come quella ultima di Santoro, per quanto seguita, non sortirà purtroppo nessun effetto, figurati se lo farà qualche nostro post.

    Riguardo quell’ultima tua considerazione (la vita…), sì, la vita è solo fuori, lontanissima dal monitor che è solo una comoda maschera.

    C’è però chi scrive post che “dicono”. E meritano di essere letti e seguiti.

    Ciao carissima, buon fine settimana!


  4. Avatar ottobre 6th, 2007 alle 09:48 cochina63 ha detto:

    Lo so…ci sono bei post… io mi lamentavo dei commenti (non sul mio, per carità!).Sai perché mi arrabbio? perché tutto ormai, e dico tutto, pare scivolarci addosso, i blog sono un po’ come lo zapping… leggi, giri, sei d’accordo con tutti sei in disaccordo con tutti ti inalberi per una virgola fuori posto glissi su un omicidio…Poi ti chiedi: ma in fondo quale sarà la verità? e accendi Il gioco dei pacchi! Io credo di essere sconvolta da tutto ciò e penso che finirà come 20 anni fa che da ogni cosa mi son ritirata disperdendo ogni ricordo e informazione, perché ci soffro… e non capisco. Va be’ scusate…


  5. Avatar ottobre 6th, 2007 alle 10:10 lucaintona ha detto:

    Cinzia, capisco il tuo sfogo. Non c’è bisogno che ti scusi.

    Io penso che ha a che fare con la frenesia di girare per i blog, di visitare tutti, di leggiucchiare, mettere il commento giusto per segnalarsi (in quanto chi gira per i blog è sempre – o quasi sempre – un blogger). Con questo andazzo, la discussione nemmeno inizia. Ma ci sono delle zone franche, credo, e sono quelle che sia io che tu frequentiamo.


  6. Avatar ottobre 6th, 2007 alle 11:40 julka75 ha detto:

    Sai, Cinzia, a me capita di discutere qeuste cose già davanti al telegiornale, o davanti ad Annozero (che tra l’altro pare abbia dato fastidio sul serio, se persino Prodi dice che Santoro ha esagerato…), e quando le ritrovo su un blog mi passa la voglia di rispondere di nuovo le stesse identiche cose che ho già espresso mentre parlavo con il mio ragazzo o con qualcun altro…

    Spesso, anzi, mi viene voglia di postarle sul mio blog ma cambio idea, perchè se vai a guardare in giro per internet di blog in cui vengono postate le proteste contro il mondo che va a rotoli, non solo il Sud Italia, ti ritrovi in un sovraffollamento della medesima notizia. Allora tanto vale rispondere una volta sola a uno di questi post. Ma all’ennesima volta che rispondi la stessa identica cosa, ti chiedi a cosa serve che tu risponda, se tanto domani troverai di nuovo gli stessi identici post che raccontano come non vanno le cose, e la settimana prossima ci sarà sempre Annozero (oppure no: dipende da quanto riuscirà Mastella ad avere ragione…) a parlare di un nuovo argomento del ciclo ‘quanto fa schifo il nostro Paese’,tematica minore facente parte del macroargomento ‘quanto fa schifo il nostro Mondo’.

    Io ti posso seguire tutte le volte che vuoi, ma resta un fatto: quando ti leggo sono più bendisposta verso le tue belle notizie che verso quelle brutte che purtroppo non mihai dato solo tu…

    (ah, non preoccuparti, pure io ci rimango male quando vedo certi argomenti vuoti di commenti… Però capita che nell’attimo in cui passi davanti alla cosa seria non ce la fai proprio a pensarci. Io li posto, e anche tu… Prima o poi qualcuno legge e se anche non risponde stai tranquilla che ci pensa…)


  7. Avatar ottobre 6th, 2007 alle 12:03 cochina63 ha detto:

    anche io sto meglio quando do belle notizie… e forse hai ragione tu…


  8. Avatar ottobre 6th, 2007 alle 12:45 tristantzara ha detto:

    Vai sul loro forum al sito della rai, cochina bella, non è facile dalla homepage trovarlo, allora usa un motore di ricerca e lo troverai immediatamente. Vai. ciao D


  9. Avatar ottobre 6th, 2007 alle 14:02 cochina63 ha detto:

    sul loro di chi?


  10. Avatar ottobre 6th, 2007 alle 19:52 utente anonimo ha detto:

    Il fatto, cara cinzia, è che le tue “indignazioni” sono dettate dall’agenda televisiva. C’è Lucarelli e ti indigni per genova, c’è Santoro e ti indigni per i giudici. Domani c’è Report e ti indignerai ancora. Io mi indigno per le indignazioni appiattite sul palinsesto televisivo.

    Se si provasse a spegnere il mostriciattolo e si cominciasse ad annusare l’aria, ma non col naso, con la propria coscienza. Forse sarebbe meglio.

    A presto (vado a guardare il TV Sorrisi e Canzoni per vedere quale sarà la prossima indignazione…


  11. Avatar ottobre 6th, 2007 alle 19:59 cochina63 ha detto:

    è vero questo, lo so.Forse perciò anche mi arrabbio…con me stessa, eh!Annusare l’aria dici? l’aria intorno a me è stantia, nessuna indignazione nè sgomenti, la vita procede piatta e uniforme…


  12. Avatar ottobre 6th, 2007 alle 20:10 assux ha detto:

    Come scrive S. Borsellino, almeno stavolta l’abuso di Mastella ha avuto un esito positivo e la gente indignata si sta muovendo. Il sud è una realtà da affrontare; è ora di smetterla con le parole e con le riflessioni. Ed è ora che la politica si ripulisca di un fetore che, anche grazie all’aiuto di tutti noi, si fa sempre più insopportabile.


  13. Avatar ottobre 6th, 2007 alle 21:12 cochina63 ha detto:

    la lettera l’ha scritta Sonia Alfano, però…

    baci.


  14. Avatar ottobre 7th, 2007 alle 02:07 utente anonimo ha detto:

    Il sito di Annozero cristo santo, ma cochina che colazione fai alla mattina ? aspirine e cavolfiori ?


  15. Avatar ottobre 7th, 2007 alle 08:34 cochina63 ha detto:

    ehi!


  16. Avatar ottobre 7th, 2007 alle 10:56 julka75 ha detto:

    Veramente io sono sicura di non fare colazione con aspririna e cavolfiori la mattina, ma sul sito di Annozero non ho trovato il link di nessun forum. Al limite potrebbe stare sui forum della Community Rai, ma non è più il sito di Annozero.

    A proposito, la gente si indigna quando viene a sapere le cose, anche se purtroppo spesso sul momento passano sotto silenzio. Invec di prendersela con chi si indigna quando vede Lucarelli dopo anni su Genova o Annozero su quello che capita in Sicilia, sarà il caso di cominciare a prendersela con chi ha gioco che le notizie passino sotto silenzio o trapelino con il contagocce, a piccole dosi e a distanza, di modo che la gente nemmeno le noti. Parliamo della disinformazione che ci propinano i media a larga diffusione?


  17. Avatar ottobre 7th, 2007 alle 11:47 utente anonimo ha detto:

    Uffa…motore di ricerca : si scrive “forum annozero tv ” e si clicca vai. si entra e si guarda. E’ vero, dal sito di annozero non c’è il forum, c’è tutto il resto,in velocità me ne sono scordato, però un po’ di fantasia no ? ….skerzavo cmq. non volevo offendere di certo la cochina bella ! ciao da tristan “sloggato”.


  18. Avatar ottobre 7th, 2007 alle 14:11 julka75 ha detto:

    Il fatto è che l’ho cercato perché mi interessava, ma non l’ho trovato… E conoscendo gli utenti della community Rai (il mio ragazzo scrive Incantesimo e si leggono sul forum cose che voi umani non potete neanche immaginare…) ero molto prevenuta sulla qualità degli interventi.


  19. Avatar ottobre 7th, 2007 alle 14:20 cochina63 ha detto:

    su su non litigate! Concordo pienamente con Giuliana però… Io probabilmente faccio parte della grande grande schiera di fessi che, sino a poco tempo fa, credeva a giornali tg etc. e che finché non si è avvicinata a internet ha dovuto, per forza di cose, aggiornarsi attraverso i metodi classici (così come fa ancora la maggior parte della popolazione)(che paga il canone o il giornale). dateci tempo, lasciateci indignare, scoprire che viviamo nelle favole come Biancaneve (mio secondo nome). Non è così semplice digerire la realtà…


  20. Avatar ottobre 7th, 2007 alle 18:32 utente anonimo ha detto:

    Non è un problema di media, televisione piuttosto che internet o così via.

    E’, come accennavo, un problema di coscienza individuale. Tu sviluppi un senso etico, un modo di vedere il mondo e lo utilizzi come metro per filtrare tutti gli input che ricevi.

    Quando quel famigerato giorno fu ucciso Carlo Giuliani, io non badai a quello che dicevano gli organi di informazione ecc. Credevo alla necessità di quel movimento, ho una visione del mondo che è terzomondista, ho un’idea dei rapporti di forza in gioco e quindi per me quel’episodio fu SICURAMENTE un attacco al movimento no global. Quest’ottica mi guidò nella necessità di informarmi. La rete fu invasa di materiali e testimonianze sul campo, una quantità mai vista prima. Per esempio, la edulcorata trasmissione di Lucarelli è stata confezionata su un dossier di testimonianze a caldo, sui fatti di Bolzaneto, un dossier di oltre 400 pagine di testimonianze terribili, pubblicato su vari siti, ma specialmente sul sito di Indymedia, , due giorni dopo il termine del G8. Quindi, quei fatti, un cittadino attento, non doveva aspettare sette anni perchè Lucarelli glieli porgesse conditi con zucchero filato per renderli più digeribili al palato medio. Se tu hai aspettato sesse anni per fartene appena un’idea, è perchè la tua coscienza, semplicemente, era lontana, altrove.


  21. Avatar ottobre 7th, 2007 alle 19:41 cochina63 ha detto:

    sì, lo so e l’ho ammesso qualche ora fa, io son stata lontana da tutto per molti anni e c’è il caso che torni a isolarmi, non sono in grado di reagire correttamente a tutto… al mondo, ecco.


  22. Avatar ottobre 8th, 2007 alle 04:14 utente anonimo ha detto:

    Quando dicevo che la tua coscienza era lontana, non intendevo dire che era assente, ma, semplicemente, sintonizzata su una scala di valori diversa, ecco.


  23. Avatar ottobre 21st, 2007 alle 07:32 cochina63 ha detto:

    colpo di mannaia

    http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=214702


You must be logged in to post a comment.