Crea sito

Cinzia Pierangelini

Blog di una narratrice musicista

un ricordo dell’estate in sila…

ottobre27

pubblicato nella/e categoria/e Senza categoria
5 Commenti to

“un ricordo dell’estate in sila…”

  1. Avatar ottobre 27th, 2007 alle 16:40 cochina63 ha detto:

    questo cesto, ripieno di cipolle (deliziose, dolci) e peperoncini (calabri, non so se mi spiego) l’ho pagato un occhio della testa ma… è stato la mia estate. Mi accontento di poco…


  2. Avatar ottobre 30th, 2007 alle 20:25 tristantzara ha detto:

    Come sei messa con l’andugia ? e le pizze dinamite ? e le cipolle di tropea ? il sud mi piace moltissimo,tutto praticamente.


  3. Avatar ottobre 30th, 2007 alle 21:46 cochina63 ha detto:

    anduja… mmhh… pizzicosa e buona

    le cipolle di tropea sono quelle della cesta più o meno, son diverse da quelle dei magazzini, sono dolci, delicate e non tornano su con effetto ammazza vicini!


  4. Avatar ottobre 31st, 2007 alle 13:16 tristantzara ha detto:

    Cochina bella devi sapere un mio segreto : se sono forte, snello e bellino è grazie alle cipolle violacee di tropea che mi alimentano appoggiandosi lievi sopra pizze ed insalate; e crude poi non ne parliamo proprio. Se mi contesti la loro bontà da crude cochina bella mi arrabbiarei con te. Anduja si scrive ? ok anduja. attenti all’ulcera là da voi.


  5. Avatar ottobre 31st, 2007 alle 22:22 cochina63 ha detto:

    wow… sembri un tipo interessante. cmq crude? ottime!

    ah il peperoncino, al contrario del pepe, fa bene a un sacco di cose…


You must be logged in to post a comment.