Crea sito

Cinzia Pierangelini

Blog di una narratrice musicista

lo scambio di link

ottobre14

Giretto su internet: solite cose altre cose lamentele provocazioni lamentazioni distorsioni rottura di c….i!

 e poi m’imbatto ne Lo scambio di link, dove due si dicono: ci scambiamo i link? wow che bello, però se io ti metto qua  e tu mi metti là non è valido! se tu stai qua pure io devo essere là! e che diamine!

 

E allora mi son chiesta: ma io che linko solo per ricordare un sito che mi è piaciuto e ritrovarlo nel marasma, cosa sono? un dinosauro? Regaleranno presto le stampelle anche a me? (leggere bellissimo post di Gabrilù) Sono già vecchia?

Oh miei cari dinosauri, vi prego, scambiamoci scatole di cioccolatini, fiori, bigliettini, libri, sputi e cazzotti…ma i link no, no!!!

pubblicato nella/e categoria/e pensieri alieni
17 Commenti to

“lo scambio di link”

  1. Avatar ottobre 14th, 2007 alle 09:13 lauraetlory ha detto:

    Cara Cinzia,

    sinceramente la gente che arriva e posta un commento per chiedere di essere linkata mi infastidisce non poco. Mi dicono esista una blogtiquette in base alla quale questa pratica è estremamente scorretta. Ma non è questo il punto. Di solito, proprio come te (non a caso siamo delle vecchiette entrambe… ;-P) io i link li uso per non essere costretta ad andare a cercare ogni volta l’indirizzo di un blogger che è riuscito ad interessarmi e che voglio seguire. Non chiedo mai, in cambio, di essere a mia volta linkata perché se un blog mi (ci, a me e a Lory) interessa, non è scritto da nessuna parte che noi dobbiamo interessare quello specifico blog.

    Quindi concordo in pieno e se cioccolatini devono essere, proporrei Ferrero Rocher… li adoro!

    Laura


  2. Avatar ottobre 14th, 2007 alle 09:26 RenzoMontagnoli ha detto:

    Concordo su tutto, anche sui Rocher, ma non dimentichiamo i giunduiotti, o certe cioccolate siciliane che mi hanno stupito (beninteso in senso positivo)…


  3. Avatar ottobre 14th, 2007 alle 09:57 lucaintona ha detto:

    Scusate, ma da siciliano, a questo punto, propongo un bel vassoio di cannoli con la ricotta per tutti!!!


  4. Avatar ottobre 14th, 2007 alle 10:49 julka75 ha detto:

    Sì, sì! I cannoli siciliani!


  5. Avatar ottobre 14th, 2007 alle 10:53 copperhead ha detto:

    Come non essere d’accordo?

    Quando mi sono affacciato nella blogosfera m’era parsa una simpatica e cortese consuetudine passare per il profilo splinder per accedere a un blog ospitato su questa piattaforma, un po’ come bussare e annunciarsi prima di entrare in casa altrui.

    Ho capito velocemente che c’era un’altra interpretazione corrente, un do ut des di cui lo scambio palese di link è solo una espressione particolarmente sfacciata.

    Purtroppo la competitività e l’autoreferenzialità sono più diffusi di quanto ci piacerebbe credere.


  6. Avatar ottobre 14th, 2007 alle 15:32 tristantzara ha detto:

    Minchia (esclamazione non attributo ),cochina bella, non ci capisco più niente. Se volessi regalarti dei dolcetti alla liquirizia allora come dovrei fare ? fotografare la scatola,caricarla sul pc,metterla poi nel blog e linkarla a te ? tutta ‘sta faticaccia e nemmeno li assaggi ? minchia,cochina bella, non ci capisco più niente.


  7. Avatar ottobre 14th, 2007 alle 16:27 cochina63 ha detto:

    allora, vedo che siamo tutti d’accordo: dinosauri! Tristan: hai presente le poste italiane?ih ih…

    preferirei dei baci perugina però…


  8. Avatar ottobre 14th, 2007 alle 21:30 utente anonimo ha detto:

    Il link utilizzato come promemoria? Mi sembra abbastanza riduttivo. Infatti non li uso. Per tenere “sotto controllo” i post che visito abitualmente utilizzo i feeds e i feed reader come Google Reader, per esempio. Molto più comodi e credo, ormai, di uso comune. Nell’ipertesto (e un blog è ipertesto) l’interfaccia è utilizzata dall’utente e i link hanno la funzione di guidare il visitatore in un percorso che noi stabiliamo, consciamente o inconsciamente. I link ad altri blogs dovrebbero avere la funzione di incoraggiare il visitatore verso un percorso che amplii per affinità o altro il contenuto del proprio blog, secondo un criterio di omogeneità. Quindi, una funzione molto più complessa e interessante. Niente di più lontano da un atteggiamento autoreferenziale.


  9. Avatar ottobre 14th, 2007 alle 23:19 majara ha detto:

    in cambio a pasticcini di pistacchio

    :))


  10. Avatar ottobre 15th, 2007 alle 07:40 cochina63 ha detto:

    ah che carino, majara.

    tr:se tu avessi solo una vaga idea di ciò che riesco a recepire del tuo commento verresti a darmi un bacio in fronte!Se fosse arabo, per me, sarebbe uguale.Non capisco anche un’altra cosa: omogeneità?perché mai?mi pare una maniera ‘politica’ di vedere la cosa, io non sono interessata all’omogeneità del mio blog con altri, sono curiosa e… di link in link e blog e blog mi faccio le mie passeggiate quotidiane in cerca di cose o amici… sono sempre stata un ‘cane sciolto’ e un elemento ‘politicamente’ irrilevante. Tu parli di percorso ideale inconscio… e forse su questo ci sto, è probabile… mi sento spesso del tutto inconscia.


  11. Avatar ottobre 15th, 2007 alle 14:20 julka75 ha detto:

    Accidenti, Cinzia… hai ragione. Ho appena trovato sul mio blog un commento di uno che chiede di andarlo a trovare sul suo blog e di commenatre, così poi mi linka anche lui…

    E’ un mondo di pazzi furiosi!


  12. Avatar ottobre 15th, 2007 alle 16:41 utente anonimo ha detto:

    Volevo dire, cara Cinzia, che i link a lato dei blog servirebbero ai tuoi visitatori più che a te e andrebbero costruiti tenendo presente questa funzione. Per i propri promemoriaci sarebbero, assai più funzionali, i feed reader come il citato Google Reader (e altri). Per quanto riguarda il bacio in fronte, sarebbe bello!


  13. Avatar ottobre 15th, 2007 alle 17:39 cochina63 ha detto:

    Come l’avessi preso il bacio (glisserò su tutti ‘sti reader che non so che sono, se no invece del bacio m’arriva un calcio…)

    e cmq non vedo dove sia l’incongruenza delle due azioni, sempre quei link avrei scelto, no?


  14. Avatar ottobre 16th, 2007 alle 06:39 utente anonimo ha detto:

    sigh…


  15. Avatar ottobre 16th, 2007 alle 07:26 cochina63 ha detto:

    su su… c’è speranza anche per me… o no?


  16. Avatar ottobre 16th, 2007 alle 13:19 utente anonimo ha detto:

    Si, dai. Devi registrare un account personale su Google, farti un indirizzo email con GMail, aprire e configurare Google Reader. Così entrerai nel magico GoogleMondo e sarai dei nostri, ben omologata e impanata.


  17. Avatar ottobre 16th, 2007 alle 20:41 cochina63 ha detto:

    devo rifletterci con calma… sarò un caso disperato? bah…


You must be logged in to post a comment.