Crea sito

Cinzia Pierangelini

Blog di una narratrice musicista

nick

ottobre18

molti hanno un nick, io alterno. Mi chiedevo ma voi come l’avete scelto il vostro?

pubblicato nella/e categoria/e giochiamo
17 Commenti to

“nick”

  1. Avatar ottobre 18th, 2007 alle 20:09 julka75 ha detto:

    Io ne ho due. Julka è storico, in tutti i sensi. Nacque dalla corrispondenza cartacea con un amico di Roma, ed era il diminutivo della donna di Gramsci (sono stata comunista quando il muro era caduto da un pezzo!!!), una donna russa di nome Julia. Io mi chiamo Giuliana, quindi il passo è stato breve.

    L’altro è Soledad, e così si chiama la protagonista del mio secondo romanzo, cui non somiglio per nulla. A parte un fattore che si scoprirà solo leggendo.

    Soledad lo uso per un forum di cinema dove non avevo voglia di chiamarmi col mio nome e cognome, anche se poi è difficile non farsi scoprire quando non si fa nulla per nascondersi…

    Ah, già. Ce n’è un terzo sul forum del Solinas. Ma lì è stata esigenza di un concorso. Non potevo partecipare con un indirizzo e un nome riconducibile, ed era lo stesso usato per gli interventi sul forum (l’invio era on line). Ho scelto Sara perché è un nome che mi è sempre piaciuto. Anzi, nel mio primo esperimento di racconto lungo era il nome della protagonista.


  2. Avatar ottobre 18th, 2007 alle 20:26 utente anonimo ha detto:

    Io mi chiamo Nick e come nick uso nick.

    Nick


  3. Avatar ottobre 18th, 2007 alle 21:15 utente anonimo ha detto:

    il mio è un omaggio alla mia terra che è rossa come il sangue ( o come il sugo di pomodoro).

    Se fossi nato a reggio emilia mi sarei nickato terragrigia, oppure, a vercelli, terraumida. E se fossi uno scrittore, sarei terraterra. Se fossi sulla coffa della Santa Maria, sarei stato terra!terra!

    E se fossi di Londra sarei redground.

    Ciao.


  4. Avatar ottobre 19th, 2007 alle 05:59 cochina63 ha detto:

    ancora ancora.

    p.s.tr me fai morì!


  5. Avatar ottobre 19th, 2007 alle 11:59 tristantzara ha detto:

    Ma il mio non è un nick, sono io, rinato attraverso e grazie ad una sequenza elettromagnetica.Sono io,Tristan Tzarà (con l’accento sulla a) !


  6. Avatar ottobre 19th, 2007 alle 14:04 utente anonimo ha detto:

    Quello che penso dei nick è troppo lungo per scriverlo qui; così lo scritto nel mio blog.

    Io uso due nick: Ichigo88 e Bartimeus88

    Li ho scelti perchè amo i due e ne condivido alcuni aspetti del carattere.


  7. Avatar ottobre 19th, 2007 alle 14:05 aleteia76 ha detto:

    Aleteia è il mio nick storico, me lo diede una mia ex: dovrebbe (non ho studiato greco) significare “verità” o “trasparenza”… credo fosse ironico 😉

    Nicola


  8. Avatar ottobre 19th, 2007 alle 14:23 majara ha detto:

    a te che sei della Sicilia orientale e sai che sono ungherese, che ti devo spiegare??

    :))


  9. Avatar ottobre 19th, 2007 alle 17:00 utente anonimo ha detto:

    Io non ce l’ho, devo sentirmi in colpa?

    Morgan


  10. Avatar ottobre 19th, 2007 alle 17:05 utente anonimo ha detto:

    Si, e devi anche rimediare al più presto 🙂


  11. Avatar ottobre 19th, 2007 alle 18:10 cochina63 ha detto:

    morgan il tuo pare già un nick… piratesco.


  12. Avatar ottobre 19th, 2007 alle 19:37 utente anonimo ha detto:

    Cristella è nata come personaggio principale di una favola autobiografica. Maria Cristina, giornalista e scrittrice per gioco e per caso, era stata invitata in una scuola elementare per raccontare ai bambini la magia della scrittura. Nel prepararsi la lezione, qualche giorno prima, le si accese la lampadina: “Perché non invento una favola che racconti il tutto?” E’ nata così Cristella di Sacrabionda: “regina felice perché diventata una vera scrittrice”.

    Ai bambini è piaciuta.

    Mi trasformo in Cristella per dimenticare il grigio di tutti i giorni: coi suoi occhi vedo più positivo.

    Ciao, Cinzia (è il nome di una delle mie figlie…)


  13. Avatar ottobre 19th, 2007 alle 20:38 cochina63 ha detto:

    Che bella storia Cristella, leggo che narri fiabe in piazza anche, mi pare bellissimo… io non saprei proprio farlo. ciao e benvenuta.


  14. Avatar ottobre 19th, 2007 alle 23:17 utente anonimo ha detto:

    Io se serve il nick metto le mie iniziali, se no uso il mio nome. Ciao!

    Simone


  15. Avatar ottobre 20th, 2007 alle 12:20 utente anonimo ha detto:

    Beh, Cristella usa un travestimento: diventa Befana.

    Sapessi che coraggio ti dà, il travestimento!

    Dalla piazza centrale di Rimini, sotto al portico dell’Arengo, dove sono passati, nei secoli, personaggi importantissimi… ebbene, io da lì mi sento la “padrona della città”.

    Con la mia scopa, il sacco di gomitoli colorati, la poltrona a dondolo della nonna… e le caramelle per i piccoli.


  16. Avatar ottobre 20th, 2007 alle 12:50 cochina63 ha detto:

    che meraviglia…


  17. Avatar ottobre 3rd, 2008 alle 15:03 utente anonimo ha detto:

    chi è questo nick ?


You must be logged in to post a comment.