Crea sito

Cinzia Pierangelini

Blog di una narratrice musicista

Eraclito e il muro

ottobre6

Un commento al mio romanzo Eraclito e il muro, a cui tenevo troppo per non dedicargli un intero post! Fabrizio, di cui è appena uscito il tenero romanzo La banda del grano (che devo ancora finire per mancanza di fiato!), è stato la seconda persona che mi ha spinto a scrivere; ne temevo il giudizio. Gli mando un bacione.

terminato ieri sera.
confermo quanto detto in precedenza.
è difficile trovare qualcuno dallo stile così personale, che riesce a sembrare appena datato (vedi i lunghi periodi, l’uso particolare eppure coerente delle virgole, quel non ostante che nemmeno sapevo esistesse e che sono andato a controllare sul vocabolario con la maligna speranza di coglierti in fallo), eppure moderno e gradevole al tempo stesso.
i personaggi sono delineati in maniera eccellente. sembra quasi di stare seduti in quel bar ad ascoltare le chiacchiere dell’avvocato e a leggere le scritte sul muro.
bello. bello. Bello.

Fabrizio Bianchini

pubblicato nella/e categoria/e Eraclito e il muro
3 Commenti to

“Eraclito e il muro”

  1. Avatar ottobre 8th, 2006 alle 00:22 utente anonimo ha detto:

    Il lungo periodo è datato? Ah, si? Ma guarda!

    🙂

    Quindi per essere alla moda e presi in considerazione debbo arguire che sarebbe opportuno scrivere in SMS-style? Maddavero?

    In effetti, ora che ci penso, ho notato che adesso tutti quelli che vogliono essere trendy scrivono come se avessero il singhiozzo nella penna. E hanno bandito le maiuscole anche su carta. Fa tanto giovanile.

    Tu continua a scrivere come ti pare e soprattutto come ti viene, sentiamme’. Tutti gli scrittori degni di questo titolo hanno sempre scritto come sentivano di fare, e non come era di moda in quel momento.

    gabriella


  2. Avatar ottobre 8th, 2006 alle 08:25 cochina63 ha detto:

    Oh sì, gabri… sì,sì! Comunque Bianchini è un carveriano convinto, ci siamo scornati non poco sull’argomento ( Carver mi lascia indifferente), anche per questo i suoi complimenti mi fanno piacere… credo di essere lontana dal suo modello di scrittura quanto terra e sole.


  3. Avatar ottobre 10th, 2006 alle 07:38 utente anonimo ha detto:

    mi aveva colpito, il commento di Fabrizio, perché spiega benissimo ciò che ho sempre pensato del tuo stile.

    la tua fan valdam


You must be logged in to post a comment.